Home Altri Sport Classifica ATP, vittorie per Berrettini e Nadal: cambia anche Sinner

Classifica ATP, vittorie per Berrettini e Nadal: cambia anche Sinner

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:43
CONDIVIDI

Domenica intensa per quello che riguarda il tennis con grandi soddisfazioni per l’Italia con la vittoria di Berrettini a Belgrado. Nadal ha battuto Tsitsipas a Barcellona. Cambia in maniera netta la classifica ATP anche per il giovane Sinner.

Classifica ATP
Sinner © Getty Images

Classifica ATP, successi per Nadal e Berrettini

Domenica importante per quello che riguarda il tennis. Matteo Berrettini ha portato un nuovo successo per lo sport italiano con il romano che ha vinto contro Karatsev in tre set e si è assicurato il torneo di Belgrado. Un torneo ATP 250 che permette al classe 1996 di restare in maniera salda nella Top 10 e di puntare deciso verso la posizione numero 9. Successo a Barcellona nell’ATP 500 per Nadal con lo spagnolo che ha avuto la meglio in finale contro Tsitsipas e con il classe 1986 che torna alla posizione numero 2 al mondo.

LEGGI ANCHE >>> TENNIS, BERRETTINI DA SOGNO A BELGRADO

Classifica ATP, Sinner arriva alla posizione numero 18

Il buon percorso di Sinner a Barcellona è valso il guadagno di una posizione per l’altoatesino che arriva alla numero 18 e punta in maniera decisa la Top 15, raggiungibile nel caso in cui dovesse proseguire nel migliore dei modi anche nelle prossime settimane. Molto vicino l’arrivo infatti alla 17 con Dimitrov distante pochi punti. Per quello che riguarda gli altri italiani abbiamo Fognini alla posizione numero 28 e Sonego alla 32. Travaglia è alla 67, mentre Caruso è alla 81. Casella numero 83 per Musetti, Mager alla 91, Cecchinato alla 94 e alla 96 Seppi.

LEGGI ANCHE >>> TENNIS, IL CALENDARIO DI SINNER

Classifica ATP
Nadal © Getty Images

Per quello che riguarda Sinner ci sarà una settimana di stop per preparare al meglio le partecipazioni a Madrid e poi a Roma. Uno degli obiettivi del classe 2001 è quello di arrivare al meglio alle Olimpiadi di Tokyo della prossima estate con l’obiettivo deciso di raggiungere una medaglia.