Home Pronostici e Quote Serie B 42a giornata: programma, probabili formazioni e consigli quote partite del...

Serie B 42a giornata: programma, probabili formazioni e consigli quote partite del 18 maggio

CONDIVIDI
Serie B 42a giornata
Palla Serie B © Getty Images

ROMA – Serie B 42a giornata, domani sera tutte le undici gare in contemporanea per gli ultimi verdetti della stagione regolare. Il Frosinone ha il match ball promozione in casa con il Foggia, se vince è in Serie A. Alle spalle, residue chances per il Parma, impegnato in casa dello Spezia, e per il Palermo, di scena in casa della Salernitana. L’Empoli già promosso affronta il Perugia già ai playoff. Nel frattempo Venezia, Bari e Cittadella proveranno a migliorare il proprio piazzamento in griglia playoff in casa rispettivamente contro Pescara (ancora a rischio playout), Carpi e la già retrocessa Pro Vercelli. Il Cesena cerca in casa con la Cremonese un punto per la salvezza aritmetica, Avellino Ascoli corrono per evitare i playout contro Ternana (già in C) e Brescia (ancora a rischio). Tra Novara e Virtus Entella è un vero e proprio spareggio. I piemontesi giocano per due risultati su tre e vincendo potrebbero anche salvarsi direttamente in caso di risultati favorevoli, ma se perdono sprofondano in Serie C, per i liguri serve la vittoria per guadagnarsi i playout

Serie B 42a giornata: programma, probabili formazioni e consigli quote partite del 18 maggio

Frosinone (4-2-3-1): Vigorito; M. Ciofani, Terranova, Brighenti, Paganini; Gori, Chibsah; Ciano, Beghetto, Citro; Dionisi.

Foggia (3-5-2): Noppert; Tonucci, Calabresi, Martinelli; Gerbo, Agazzi, Greco, Deli, Kragl; Mazzeo, Floriano.

Fattore campo e motivazioni tutte per il Frosinone, Foggia senza più obiettivi: a 1,27 Unibet.

Spezia (4-3-1-2): Manfredini; De Col, Terzi, Giani, Lopez; Mora, Juande, Pessina; De Francesco; Gilardino, Marilungo.

Parma (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Sierralta, Anastasio; Dezi, Scavone, Barilla; Ciciretti, Ceravolo, Di Gaudio.

Lo Spezia non ha più nulla da chiedere, il Parma proverà a centrare un successo per tenersi in corsa e aspettare buone notizie da Frosinone: a 1,50 Bwin.

Salernitana (4-3-3): Radunovic; Mantovani, Tuia, Monaco, Asmah; Akpa Akpro, Signorelli, Minala; Sporcati, Rosina, Bocalon.

Palermo (4-4-1-1): Pomini; Rispoli, Struna, Rajkovic, Aleesami; Rolando, Murawski, Chochev, Gnahoré; Moreo; La Gumina.

Salernitana salva, al Palermo servono i tre punti e poi risultati favorevoli per sperare: a 1,65 Snai.

Empoli (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Maietta, Veseli, Pasqual; Bennacer, Castagnetti, Krunic; Traorè; Rodriguez, Caputo.

Perugia (3-5-2): Leali; Volta, Del Prete, Magnani; Mustacchio, Pajac, Gustafson, Bianco, Buonaiuto; Cerri, Di Carmine.

Debutto di Nesta sulla panchina umbra, ma l’Empoli vorrà chiudere con una vittoria: a 1,78 Bwin.

Venezia (3-5-2): Audero; Cernuti, Domizzi, Modolo; Bruscagin, Falzerano, Stulac, Suciu, Garofalo; Zigoni, Marsura.

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Fiamozzi, Gravillon, Bovo, Crescenzi; Machin, Falco, Valzania; Mancuso, Pettinari, Capone.

Al Pescara manca un punto per la salvezza, il Venezia però proverà a vincere per un miglior piazzamento possibile in zona playoff. Gol a 1,80 Bet365.

Bari (3-5-2): Micai; Anderson, Gyomber, Cassani; Balkovec, Tello, Basha, Petriccione, Busellato; Cissè, Nenè.

Carpi (3-5-1-1): Colombi; Ligi, Brosco, Poli; Calapai, Saber, Giorico, Saric, Bittante; Garritano; Melchiorri.

Bari che con una vittoria potrebbe aspirare a migliorare la sesta posizione, Carpi ormai tranquillo: a 1,40 William Hill.

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Pelagatti, Adorni, Varnier, Benedetti; Lora, Iori, Bartolomei; Chiaretti; Strizzolo, Vido.

Pro Vercelli (3-4-3): Pigliacelli; Bergamelli, Jidaji, Gozzi; Pugliese, Vives, Germano, Mammarella; Rovini, Reginaldo, Morra.

Pro Vercelli retrocessa da una settimana, il Cittadella si prepara ai playoff: a 1,45 Bwin.

Cesena (4-3-3): Fulignati; Perticone, Suagher, Scognamiglio, Fazzi; Fedele, Schiavone, Emmanuello; Vita, Jallow, Dalmonte.

Cremonese (4-3-3): Ujkani; Cinaglia, Marconi, Claiton, Renzetti; Arini, Croce, Cinelli; Perrulli, Brighenti, Gomez.

Cremonese salva, Cesena quasi: a 1,78 Bwin.

Ternana (4-3-3): Sala; Favalli, Valjent, Signorini, Zanon; Paolucci, Signori, Defendi; Carretta, Tremolada, Statella. 

Avellino (4-3-3): Radu; Gavazzi, Ngawa, Migliorini, Falasco; Wilmots, Di Tacchio, Molina; Morosini, Castaldo, Bidaoui.

All’Avellino servono i tre punti per essere sicuro della salvezza, a 1,50 Bet365.

Ascoli (3-5-2): Agazzi; Clemenza, Gigliotti, Cherubin; Mogos, Addae, Buzzegoli, Kanoute, Baldini; Lores, Monachello.

Brescia (4-3-3): Minelli; Coppolaro, Somma, Lancini, Longhi; Ndoj, Tonali, Martinelli; Spalek, Caracciolo, Embalo.

L’Ascoli vuole provare a evitare i playout ma il Brescia ha bisogno ancora di un punto e non regalerà nulla: Under 2.5 a 1,80 Bet365.

Novara (4-4-2): Montipò; Mantovani, Del Fabro, Calderoni, Chiosa; Moscati, Orlando, Casarini, Di Mariano; Maniero, Puscas.

Virtus Entella (3-5-2): Iacobucci; Pellizzer, Ceccarelli, Benedetti; Belli, Di Paola, Crimi, Acampora, Gatto; De Luca, Petrovic.

L’Entella non ha altra scelta che attaccare, ma potrebbe fatalmente scoprirsi: Gol a 1,81 Unibet.