Home News Serie A, probabili formazioni 37a giornata: Under, Douglas Costa, Mertens, Quagliarella

Serie A, probabili formazioni 37a giornata: Under, Douglas Costa, Mertens, Quagliarella

CONDIVIDI
probabili formazioni 37a giornata
Palla © Getty Images

ROMA – Penultimo turno di Serie A in programma in questo weekend: molto interesse dunque per le probabili formazioni 37a giornata. Verdetti in arrivo che potrebbero riguardare tutte le zone della classifica e diversi ballottaggi da tenere d’occhio nei match chiave. Direttagoal.it vi propone il quadro completo delle scelte di formazione di tutti i tecnici. Si parte dal doppio anticipo del sabato Benevento-Genoa e Inter-Sassuolo, fino al doppio posticipo domenicale Roma-Juventus e Sampdoria-Napoli che può assegnare lo scudetto.

Serie A, probabili formazioni 37a giornata: Under, Douglas Costa, Mertens, Quagliarella

BENEVENTO-GENOA (sabato ore 18): campani già retrocessi e liguri già salvi, si gioca solo per l’onore. De Zerbi può lanciare la coppia d’attacco Iemmello-Diabaté, Ballardini è indeciso su chi schierare dall’inizio tra Pepito Rossi e Lapadula.

INTER-SASSUOLO (sabato ore 20.45): Miranda ancora in dubbio, l’unico cambiamento per i nerazzurri rispetto a Udine potrebbe essere Vecino in mediana al posto di Borja Valero. Sassuolo che schiererà una inedita difesa a tre con Acerbi, Lemos e Letschert, confermati davanti Berardi e Politano.

BOLOGNA-CHIEVO (domenica ore 15): diversi ritorni da titolare nei rossoblu’. Ci saranno Dzemaili e Donsah a metà campo, davanti Palacio e Di Francesco insieme a Verdi. Nel Chievo Giaccherini e Birsa giocheranno larghi ad assistere Inglese.

CROTONE-LAZIO (domenica ore 15): tutto confermato per i calabresi, con Nalini in appoggio a Simy e Trotta davanti. Confermate le assenze pesanti di Immobile, Luis Alberto e Parolo per Inzaghi: al loro posto Caicedo, Felipe Anderson e Murgia.

FIORENTINA-CAGLIARI (domenica ore 15): Chiesa Saponara, al solito, alle spalle di Simeone per i viola, in cui il ballottaggio principale è tra Vitor Hugo e Milenkovic. Per i sardi, importante il ritorno di Joao Pedro, con Sau e Pavoletti di punta.

TORINO-SPAL (domenica ore 15): Iago Falque Belotti tornano titolari nel Toro, alle loro spalle confermatissimo Ljajic. Spal senza Meret, Vicari e Viviani, rimpiazzati da Gomis, Simic e Schiattarella.

VERONA-UDINESE (domenica ore 15): Pecchia vuole salutare il Bentegodi con una vittoria e schiererà Cerci, Petkovic e Matos di punta. Per l’Udinese, Jankto al posto dello squalificato Fofana, con Balic in appoggio a Lasagna.

ATALANTA-MILAN (domenica ore 18): Gasperini ritrova Caldara in difesa, davanti confermatissimo Barrow con Gomez e Cristante alle sue spalle. Nel Milan si riprendono una maglia da titolare Biglia e Abate.

ROMA-JUVENTUS (domenica ore 20.45)Di Francesco indeciso tra Under e Schick, ma il turco appare in vantaggio. Può riprendersi una maglia da titolare Strootman, scalzando PellegriniAllegri ripropone Higuain dall’inizio, Douglas Costa sembra destinato alla panchina per entrare a gara in corso.

SAMPDORIA-NAPOLI (domenica ore 20.45): attacco forse rivoluzionato per Giampaolo, con Caprari e Kownacki favoriti su Quagliarella e Zapata non al meglio. Tra gli azzurri, Milik potrebbe spuntarla su Mertens.