Home News Roma, Sabatini: ”Astori ce l’aveva con me per il mancato riscatto, non...

Roma, Sabatini: ”Astori ce l’aveva con me per il mancato riscatto, non me l’ha mai perdonato”

CONDIVIDI
Astori © Getty Images

ROMASabatini racconta un aneddoto su Astori, ex Roma, che non è stato riscattato dall’allora ds dopo un anno nella Capitale. 

Roma, Sabatini: ”Astori ce l’aveva con me per il mancato riscatto, non me l’ha mai perdonato”

‘Al Romanista’, l’ex ds della Roma e dell’Inter Walter Sabatini ha raccontato la vicenda Astori, anch’egli ex Roma sbarcato nell’estate del 2014 e soffiato alla Lazio con un vero e proprio blitz. “Quando seppe che lo voleva la Roma si concluse in un attimo. Era felicissimo, avrebbe ritrovato Nainggolan con cui giocò a Cagliari. Non andò benissimo, dopo un anno non lo riscattammo e non me l’ha mai perdonato. Quando glielo dissi ci rimase malissimo. Gli spiegai che avevo provato a trattare con il Cagliari ma non si poteva risolvere in altra maniera, lui voleva rimanere e se la prese con me.”

Roma, Sabatini: ”Astori ce l’aveva con me per il mancato riscatto, non me l’ha mai perdonato”

“Non gliene ho mai fatto una colpa, Davide l’avrei tenuto perché abbinava qualità umane e calcistiche di tutto rispetto. Era un ottimo giocatore e un ragazzo per bene. Se fosse rimasto avrebbe avuto il tempo e il modo per far ricredere la critica, una piazza esigente come quella giallorossa lo avrebbe sostenuto” ha concluso.