Home News Panchina Livorno, Lucarelli rischia l’esonero

Panchina Livorno, Lucarelli rischia l’esonero

CONDIVIDI
Panchina Livorno
Pallone ©Getty Images

Panchina Livorno, Lucarelli rischia l’esonero: appena 2 i punti conquistati nelle prime sette gare e ultimo posto in classifica.

PANCHINA LIVORNO, LE ULTIMISSIME – Appena 2 punti conquistati nelle prime sette gare di campionato e ultimo posto nella classifica generale di Serie B. Momento delicatissimo per il Livorno, che starebbe pensando adesso di esonerare l’allenatore Cristiano Lucarelli: secondo quanto riportato dall’edizione di oggi di ‘Tuttosport’, saranno a questo punto decisive le prossime gare del Livorno per arrivare ad una decisione definitiva.

Tutino Cosena, parla il suo agente

Ha messo a segno fin qui 3 gol in 7 apparizioni ufficiali in Serie B e si chiama Gennaro Tutino l’autentico trascinatore del Cosenza in questa prima parte di stagione. Il 22enne napoletano, il cui cartellino è di proprietà proprio del club azzurro, viene dalla fantastica doppietta realizzata contro il Foggia all’ottava giornata del campionato cadetto. Ecco quanto ammesso adesso dal suo agente Vincenzo Pisacane in esclusiva ai microfoni di ‘Seriebnews.com’: “È stata una grande vittoria quella conquistata dal Cosenza. Gennaro e tutta la squadra hanno disputato un’ottima partita. Non era facile portare a casa i tre punti contro il Foggia, squadra molto forte. Ma con caparbietà hanno raggiunto l’obiettivo e siamo molto felici di questo. Tutino è un giocatore che si è ritrovato, dopo un periodo d’appannamento, le sue prestazioni sono sotto gli occhi di tutti. È un piccolo campione che può tranquillamente ambire al salto di categoria“. >>> COSENZA, LE PAROLE DELL’AGENTE DI TUTINO 

 

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!