Home News Napoli, frecciata di Mertens ad Ancelotti: “Volevo giocare”

Napoli, frecciata di Mertens ad Ancelotti: “Volevo giocare”

CONDIVIDI
Mertens
Mertens © Getty Images

Dries Mertens ha mandato una frecciata a Carlo Ancelotti per non essere partito dall’inizio in Napoli-Roma, affermando di voler giocare dal primo minuto.

NAPOLI, LA FRECCIATA DI MERTENS AD ANCELOTTIDries Mertens ha parlato a Sky al termine di Napoli-Roma facendo il punto sul pareggio del posticipo della decima giornata di Serie A e commentando il suo inizio dalla panchina nel big match del San Paolo: “In questo momento c’è dispiacere perché potevamo fare i tre punti. La reazione è stata buona, ma resta il rammarico per non aver vinto. Quella contro la Roma è una partita molto importante qui a Napoli, mi dispiace non esserci stato dall’inizio, volevo giocare, peccato“. <<< VOTI NAPOLI-ROMA >>>

Napoli, Mertens reclama il posto da titolare

NAPOLI, MERTENS NON DIGERISCE LA PANCHINA – Il belga ha cambiato la partita quando è entrato in campo dando maggiore profondità alla manovra dei suoi rispetto a Milik con il polacco che non ha convinto fatta eccezione per il colpo di testa uscito a lato di pochi centimetri. Gli azzurri torneranno in campo già venerdì prossimo nell’anticipo dell’undicesima giornata di Serie A. Possibile che Ancelotti decida di puntare sulla punta belga al centro dell’attacco. <<< NAPOLI-ROMA, PROBLEMI COL VAR >>>

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!