Home News Moggi: ”Ronaldo? L’avevo preso. Calciopoli? Non sono una vittima ma…”

Moggi: ”Ronaldo? L’avevo preso. Calciopoli? Non sono una vittima ma…”

CONDIVIDI
Moggi © Getty Images

MOGGI CALCIOPOLI INTERVISTA – Luciano Moggi ha parlato in ESCLUSIVA alla redazione di SportNews.euQueste le fasi salienti: ”Champions alla Juventus? Spero sia l’anno giusto. Ci sono sicuramente degli avversari più forti rispetto al campionato ma con Cristiano Ronaldo nulla è precluso. La trattativa per portarlo a Torino? L’avevo preso dallo Sporting per 5 miliardi più Salas, poi l’attaccante ha deciso di andare al River Plate e l’affare non andò in porto. Questa Juventus la più forte di sempre? Fino al 2006 aveva almeno sei rivali per lo scudetto, dopo Calciopoli è tornata competitiva ma non aveva gli stessi avversari di allora.”

Moggi a tutto tondo su Ronaldo e Calciopoli…

”Ancelotti ha detto che non ha mai avuto una rosa così competitiva? Alla Juventus ne aveva una ben più forte di quella attuale. Club pagati dalla uefa per evitare una superlega? Falso, mai sentito parlare. Pace Juve-Inter? E’ giusto finirla con questa continua guerra. Calciopoli? Non mi sento vittima di nulla. Spero Gravina possa risollevare il calcio italiano. Marotta? Dirigente molto valido” ha concluso.

Questa l’intervista completa

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!