Home News Juventus-Tottenham, Allegri: “Non è un fallimento”

Juventus-Tottenham, Allegri: “Non è un fallimento”

CONDIVIDI
Allegri
Allegri © Getty Images

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa per commentare Juventus-Tottenham: “Non mi sta bene sentire che un pareggio contro il Tottenham possa diventare un fallimento e abbattere l’ambiente. Lo avevo detto prima di questa partita che avremmo avuto il 50% delle possibilità di passare il turno e la vedo così anche dopo la partita d’andata. Se qualcuno pensava che potessimo vincere 4-0 era completamente fuori strada. Le due finali fatte da questa squadra in Champions League hanno fatto male a qualcuno forse”.

Juventus-Tottenham, le parole di Allegri in conferenza

L’allenatore dei bianconeri ha poi proseguito: “Vincere non è la normalità è una cosa straordinaria e comunque in Champions ha sempre fatto cose buone. Abbiamo una partita dove sicuramente ci giocheremo le nostre carte ma ora dobbiamo pensare al campionato sennò il Napoli ci scappa. Dobbiamo farlo con entusiasmo e con voglia. Nel calcio è impossibile fare paragoni tra un campionato e l’altro. Sono tornei con giocatori diversi, in una o due partite può succedere di tutto. Il Tottenham insieme alla Juventus sono due squadre che possono ambire ad andare avanti ma credo che rispetto a Bayern, Barcellona e Real Madrid siamo un filino sotto, così come rispetto a PSG e City”.