Home News Inter-Fiorentina, Spalletti: ”Rigore? Realmente qualcuno si lamenta?”

Inter-Fiorentina, Spalletti: ”Rigore? Realmente qualcuno si lamenta?”

CONDIVIDI
Squalifica Spalletti
Spalletti © Getty Images

INTER-FIORENTINA, SPALLETTI VINCE ANCORA – Terza vittoria di fila per l’Inter di Spalletti che sembra aver finalmente trovato la luce in fondo al tunnel. I nerazzurri vincono contro una Fiorentina mai doma che ha provato a vincerla sino all’ultimo. Spalletti ritrova un po’ di fortuna ma soprattutto la forma fisica di alcuni singoli che ieri hanno fatto la differenza. Sbloccatosi Icardi, ci mette del suo anche D’Ambrosio che firma la prima rete in questo campionato. INTER-FIORENTINA, I VOTI

Inter-Fiorentina, Spalletti nel post partita

INTER-FIORENTINA, SPALLETTI NEL POST PARTITA – Queste le parole del tecnico nel post partita: “Loro sono stati bravi, hanno avuto occasioni importanti che non sono riusciti a concretizzare. Detto questo, anche noi abbiamo avuto delle occasioni e siamo stati bravi a segnare e a vincerla meritatamente. Il rigore c’era, Vitor Hugo tocca la palla che stava andando verso il dischetto, ossia verso Vecino. La tocca con la mano, è fallo ed è rigore, la palla cambia traiettoria. C’è poco da discutere. Icardi? Contento che si sia sbloccato, oggi abbiamo giocato poco su di lui ma ha segnato e ripartirà da qui. Oggi abbiamo perso tanti palloni in mezzo al campo, dobbiamo migliorare nel possesso palla in uscita. Se ero preoccupato dopo il Parma? Se non vinco mi cacciano: ora ho la squadra che volevo e me li tengo fino alla fine. Keita? L’ho detta a lui e a Politano, volevo che venissero più in mezzo al campo. Keita ad un certo punto non riusciva a capire quello che volevo: da secondo punta ha fatto bene con la sua qualità, dopo si è un po’ esternato dal gioco. Non ho rimproverato niente a nessuno” ha concluso.

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!