Home News Infortunio Caldara, Gattuso: “Starà fuori per due mesi”

Infortunio Caldara, Gattuso: “Starà fuori per due mesi”

CONDIVIDI
Infortunio Caldara
Gattuso © Getty Images

Gennaro Gattuso ha parlato della vittoria del Milan in casa sulla Sampdoria per 3-2 che rilancia i rossoneri. L’allenatore ha però fatto anche il punto sull’infortunio di Caldara e gli altri acciacchi.

GATTUSO SU MILAN-SAMP – L’allenatore del Milan ha parlato a Sky per commentare la vittoria dei rossoneri sulla Sampdoria: “Chiedo scusa a Pasqua perché non è stato un belvedere. Ho sbagliato io perché su una perdita di tempo di Romagnoli ha dato 30 secondi in più. Non nascondo che ci sia tensione. Abbiamo perso un derby nel finale e una partita di Europa League. Oggi avevo chiesto di vedere cani rabbiosi in campo ma abbiamo abbinato anche un grande calcio. Giocavamo contro una squadra che ha subito solo quattro gol finora e noi gliene abbiamo fatti tre. La classifica? Dobbiamo continuare a lavorare, a migliorare e stare bene insieme”. <<< VOTI MILAN-SAMPDORIA >>>

Milan-Samp, le parole di Gattuso e infortunio Caldara

MILAN-SAMP, IL COMMENTO DI GATTUSO – L’allenatore rossonero ha proseguito: “La società non ci fa mancare nulla. Io non posso dire nulla a questi ragazzi che danno sempre tutto quello che hanno. Oggi abbiamo ribaltato un risultato contro un’ottima squadra allenata da un ottimo allenatore, da un maestro. Mi è piaciuta molto la nostra mentalità. Abbiamo giocato 4-4-2 ma sia Suso che Laxalt spesso agivano da mezze ali. Ieri abbiamo perso Bonaventura e dobbiamo ringraziare tutti i calciatori che non erano al meglio ed hanno dato la disponibilità. Oggi abbiamo visto qualcosa di nuovo. Una nuova era? Non lo so, io devo pensare a tirare fuori il meglio dalla squadra”. <<< MILAN-SAMP, QUAGLIARELLA PARLA ALLA TELECAMERA >>>

Infortunio Caldara, le parole di Gattuso

INFORTUNIO CALDARA, TEGOLA MILAN – Il tecnico ha proseguito parlando dell’infortunio di Caldara: “Devo dare il massimo giorno dopo giorno e devo dare mentalità e tranquillità alla squadra. Le persone che devo ringraziare sono i miei calciatori per la prestazione fatta. Ora dobbiamo recuperare energie e continuare su questa strada. Higuain e Cutrone insieme? Caldara lo perderemo per un paio di mesi, ha avuto un problema al gemello mediale. Bonaventura ha un’infiammazione al ginocchio e ieri non è riuscito ad allenarsi. Ora valutiamo anche Hakan che ringrazio per la disponibilità che ci ha dato”. <<< MILAN-SAMP, GATTUSO UNA FURIA AL FISCHIO FINALE >>>

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!