Home News Ibrahimovic Svezia, parla Zlatan: ”Decisione solamente mia, neanche la FIFA può fermarmi”

Ibrahimovic Svezia, parla Zlatan: ”Decisione solamente mia, neanche la FIFA può fermarmi”

CONDIVIDI
Ibrahimovic Svezia
Ibrahimovic ©Getty Images

MILANOIbrahimovic al mondiale? Il tormentone continua a far discutere e stavolta ci mette la faccia proprio lui, lo svedesone più forte di tutti i tempi, che non ha la minima intenzione di smettere col calcio giocato.

Ibrahimovic Svezia, parla Zlatan: ”Decisione solamente mia, neanche la FIFA può fermarmi”

Ibra mette le cose in chiaro durante un’intervista a ‘Eurosport’: “La Fifa non può impedirmi di giocatore: se voglio essere lì, ci sarò. Nessuno può fermarmi. Se voglio giocare, giocherò. E’ una questione solamente mia” ha detto. Nelle ultime ore si è parlato di una possibile mancato approdo in Russia a causa di un accordo firmato con un’agenzia di scommesse, un vincolo legato alla sua partecipazione al mondiale che potrebbe violare l’articolo 25 del codice della Fifa.

Ibrahimovic Svezia, parla Zlatan: ”Decisione solamente mia, neanche la FIFA può fermarmi”

Ibra, dunque, va avanti per la sua strada con la solita convinzione e l’altissimo ego che lo contraddistingue da sempre. Zlatan, inoltre, non ha nessuna intenzione di cedere anche di fronte alle parole del suo CT (“Qui comando io e scelgo io i convocati. Se ci ha ripensato mi chiama, non devo chiamarlo io”), anche se la questione potrebbe essere risolta attraverso la corte serrata della Federazione che non ha nessuna intenzione di lasciarlo a casa. Come si concluderà la vicenda?

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!