Home News Esonero Montella, Poli: ”Gestione superficiale, non sapeva comunicare”

Esonero Montella, Poli: ”Gestione superficiale, non sapeva comunicare”

CONDIVIDI
Siviglia
Montella ©Getty Images

MILANOMontella esonerato per la seconda volta in questa stagione e nuove critiche da parte di qualche suo ex giocatore. Stavolta è il turno di Poli, ora al Bologna e prossimo avversario del Milan. 

A ‘La Gazzetta dello Sport’, ha rilasciato il proprio disappunto nei confronti del suo ex mister: “Il primo anno ho giocato tanto e ho debuttato anche in Champions League. In seguito sono emersi dei problemi non solo sul campo ma anche in società e tutto si è complicato.”

Esonero Montella, Poli: ”Gestione superficiale, non sapeva comunicare”

“Montella? Giocavo poco e gli ho anche chiesto il perché. È stato un anno molto brutto proprio per il rapporto con l’allenatore. La sua è stata una gestione superficiale e non sapeva nemmeno comunicare. Per come la vedo io, avrei meritato di giocare molto di più per come mi allenavo e per come mi comportavo. La scarsa considerazione non l’ho digerita, sicuramente mi sarei aspettato molto di più. A Bologna è tutto diverso, sono diventato un giocatore importante per la società e la squadra” ha concluso. Chissà che cosa ne pensa proprio l’allenatore, esonerato ad inizio anno dal Milan e ora anche dal Siviglia in queste ultimissime ore…

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!