Home News Clamoroso a Londra: rissa e invasioni contro i proprietari del West Ham!

Clamoroso a Londra: rissa e invasioni contro i proprietari del West Ham!

CONDIVIDI
West Ham rissa © Getty Images

LONDRA – Momenti di pura follia all’Olympic Stadium di Londra durante la gara tra West Ham e Burnley: i tifosi del West Ham, inferociti dopo l’ennesima sconfitta, si sono scagliati in campo e sugli spalti per protestare violentemente nei confronti della proprietà. Alcuni hanno anche scelto di entrare in campo per fare diversi invasioni di campo finendo faccia a faccia con alcuni giocatori, che hanno anche dovuto difendersi dalla follia collettiva. L’intervento degli steward ha portato tutto alla normalità non senza attimi di paura.

Clamoroso a Londra: rissa e invasioni contro i proprietari del West Ham!

Il West Ham è stato sconfitto 3-0 in casa dal Burnley ma l’immagine del club e del calcio inglese ha subito una macchia non indifferente, macchia che la federazione punirà severamente affinché non si ripeta. Inoltre, nel corso di una delle invasioni di campo, un tifoso ha tentato di piantare una bandierina in mezzo al campo! Nel frattempo sugli spalti alcuni tifosi hanno cercato di aggredire David Gold (uno dei proprietari assieme a David Sullivan), che è stato costretto a lasciare lo stadio. Allo stadio erano presenti anche diversi bambini che sono stati scortati sulla panchina degli ospiti per proteggerli.