Home News Cagliari, arrestato il fratello di Sau: custodiva armi e droga

Cagliari, arrestato il fratello di Sau: custodiva armi e droga

CONDIVIDI
Sau © Getty Images

Arrestato nella mattinata di oggi il fratello dell’attaccante del Cagliari, Marco Sau. Custodiva armi e droga per conto di una banda criminale.

ARRESTATO IL FRATELLO DI SAU – L’ombra della criminalità si staglia intorno alla famiglia dell’attaccante del Cagliari Marco Sau. Il fratello dell’attaccante sardo, è stato arrestato nella serata di ieri dalla Polizia di Cagliari all’interno di un’operazione che ha sventato un tentativo di sequestro di persona. Davide Sau, trentatreenne nativo di Sorgono, è accusato di custodire armi, esplosivi, droga e munizioni varie per conto di una banda criminale sarda che aveva già pianificato un sequestro lampo di persona. <<<CAGLIARI, RIFIUTATA UNA SUPER OFFERTA PER BARELLA: ECCO DA CHI>>>

LA POLIZIA DI CAGLIARI HA BECCATO DAVIDE SAU – Il fratello del calciatore si trovava ai domiciliari ma adesso è stato rinchiuso nel carcere di Uta con l’accusa di detenzione illegale di materiale esplosivo, di armi e detenzione e spacio di droga. Una bruttissima vicenda che potrebbe, a questo punto, influenzare negativamente le prestazioni dell’attaccante del Cagliari. Da parte dell’entourage del calciatore e dal calciatore stesso non è ancora arrivato alcun commento sulla vicenda. Certo è che non deve essere stata una gran nottata, la scorsa, per il numero 25 della squadra dei quattro mori. <<<CAOS ANCHE IN CASA MONACO: ARRESTATO IL PRESIDENTE RYBOLOVLEV. ECCO IL PERCHE’>>>

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!