Home Fantacalcio Fantacalcio Serie A, i consigli di Direttagoal per la 28a giornata

Fantacalcio Serie A, i consigli di Direttagoal per la 28a giornata

CONDIVIDI
Recupero Serie A
Palla © Getty Images

MILANO – Archiviate le coppe europee, il campionato torna dopo i nefasti fatti di domenica scorsa dovuti alla morte di Astori. La 28esima si apre stasera con Roma-Torino (20.45), con Verona-Chievo derby serale dell’unica partita del sabato in programma. La domenica si apre con Fiorentina-Benevento, 4 le gare delle 15. Alle 18, salvo maltempo, ci sarà Genoa-Milan, mentre alle 20.45 ecco Inter-Napoli. Questi i consigli di Direttagoal.it per le vostre fantasfide di giornata.

Fantacalcio Serie A, i consigli di Direttagoal per la 28a giornata

ROMA-TORINO — Oggi, 20.45
Roma: Di Francesco rinuncia a Fazio e Dzeko squalificati, dentro Juan Jesus e Schick. Under ed El Shaarawy titolari, Perotti dalla panchina può fare male come spesso è accaduto nell’ultimo periodo. Consigliamo di schierare tantissimi giallorossi nelle vostre fantasfide: il Torino non vive un buon momento e la trasferta capitolina sembra proibitiva.
Torino: Mazzari potrebbe puntare su Berenguer e Iago per cercare di fare male in contropiede; in particolare l’ala destra è l’ex della gara, occhio alla legge non scritta del calcio…

VERONA-CHIEVO — Sabato, ore 20.45
Verona: Pecchia deve fare a meno di Romulo, out per squalifica, e si affida al giovane Kean per prendere in velocità la difesa clivense. Occhio anche a Verde.
Chievo: le geometrie di Radovanovic, il senso del gol di Inglese e l’imprevedibilità di Giaccherini: queste le armi di Maran, insieme a Birsa, per cercare di vincere il derby.

FIORENTINA-BENEVENTO — Domenica, ore 12.30
Fiorentina: non sarà una gara facile per i viola, ancora sotto shock dopo la morte del compagno Astori. Qualora la partita si giocasse, noi vi consigliamo di puntare su molti giocatori viola…
Benevento: De Zerbi punta su Cataldi, Djuricic, Sagna, Guilherme e Brignola: i migliori giocatori sanniti, ormai da diverse settimane, sono loro…

BOLOGNA-ATALANTA — Domenica, ore 15
Bologna: Verdi torna titolare e lo schieriamo senza dubbi, mentre siamo tremendamente indecisi su Destro, una variabile impazzita nel bene e nel male. Di Francesco altro outsider della gara.
Atalanta: ecco Toloi con Masiello e Caldara in difesa: è una gara da possibili buoni voti. Gomez e Ilicic non si tolgono (quasi) mai, così come Freuler e Cristante, centrocampisti che si inseriscono senza pietà.

CAGLIARI-LAZIO — Domenica, ore 15
Cagliari: Han è un potenziale ‘craque’ e Pavoletti può giovarne, magari sfruttando qualche incertezza della difesa biancoceleste palesata anche in Europa League. Bel duello sulla destra tra Faragò e Lulic e al centro tra Barella e Lucas Leiva
Lazio: Immobile e Luis Alberto titolari, dalla panchina un motivatissimo Felipe Anderson. Potrebbe giocare Caceres che è tornato in gruppo.

CROTONE-SAMPDORIA — Domenica, ore 15
Crotone: Cordaz recupera così come Benali, occhio al destro di Barberis. Ricci-Trotta-Nalini: la Samp è avvisata…
Sampdoria: Giampaolo recupera Ramirez, eccolo alle spalle di Zapata e Quagliarella. Torna Praet, Silvestre vuole bissare la rete segnata due settimane fa…

JUVENTUS-UDINESE — Domenica, ore 15
Juventus: Squalificati Lichtsteiner e Alex Sandro, dentro De Sciglio e Asamoah. Allegri deve valutare le condizioni di Benatia e di Mandzukic. In attacco dovrebbero giocare Douglas Costa, Higuain e Dybala. In porta Szczesny e al centro della difesa Chiellini e Rugani, con Barzagli pronto a subentrare.
Udinese: Jankto ha già segnato allo ‘Stadium’: forse è l’unico che ci sentiamo di rischiare se non abbiamo altri centrocampisti con partite ‘favorevoli’…

SASSUOLO-SPAL — Domenica, ore 15
Sassuolo: Babacar e Politano si, stuzzica anche l’idea Lirola e Duncan, centrocampista che si inserisce.
Spal: Antenucci si, Paloschi è sempre una mina vagante così come le punizioni di Viviani.

GENOA-MILAN — Domenica, ore 18
Genoa: Ballardini dovrebbe puntare sulla coppia Pandev-Galabinov, probabilmente ancora out Izzo, Veloso e Taarabt.
Milan: Gattuso spera che la sconfitta in Europa non sfracelli le certezze del gruppo. Per la trasferta di Genova Rodriguez, Kessie, Bonaventura, Suso, Kalinic e Calhanoglu ok. Cutrone anche a gara in corso è da prendere in considerazione.

INTER-NAPOLI — Domenica ore 20.45
Inter: Tornano dal 1′ Miranda e Icardi, noi schieriamo l’argentino mentre gli altri nerazzurri preferiremmo evitarli: il momento della squadra è ancora incerto, alcuni mismatch potrebbero essere sfavorevoli a qualche titolare di Spalletti…
Napoli: Sarri sceglie i soliti noti e noi proviamo a capire chi possono essere i giocatori determinanti: Allan può innescare i contropiedi, Hamsik si inserisce e fa sempre male mentre Callejon- Mertens-Insigne è il tridente a cui non ci si può mai rinunciare. Zielinski dalla panchina può essere una mina vagante, Koulibaly la certezza.