Home Calciomercato Paredes racconta: ‘La Roma mi ha venduto per soldi ma la Serie...

Paredes racconta: ‘La Roma mi ha venduto per soldi ma la Serie A mi manca’

CONDIVIDI
Paredes Juventus
Paredes ©Getty Images

Arrivato allo Zenit San Pietroburgo di Mancini la scorsa estate, il centrocampista argentino Leandro Paredes ha nostalgia dell’Italia. Il calciatore ex Boca Juniors, nonostante una stagione di ottimo livello in Russia, sente infatti di non aver chiuso del tutto il discorso con la Serie A, campionato da cui è stato allontanato a causa dei problemi economici della sua ex squadra, la Roma. In un’intervista concessa ad Extratime, il regista della nazionale albiceleste ha parlato infatti del suo improvviso addio alla maglia giallorossa.

Paredes racconta: ‘La Roma mi ha venduto per soldi ma la Serie A mi manca’

“Sin dal primo giorno qui – ha raccontato Paredes – lo Zenit mi ha fatto sentire a casa e qui finalmente mi sento importante. L’addio alla Roma? Avevano bisogno di denaro e mi hanno ceduto. Avevano bloccato però ogni discorso con le squadre italiane: volevano soltanto una mia cessione all’estero per non rinforzare le rivali. Ho scelto così lo Zenit che mi ha voluto con forza anche grazie a Mancini che è stato determinante. Ora penso soltanto a continuare qui in Russia ma sento molto la mancanza dell’Italia – ha concluso il classe 1994 – Sento sempre i miei ex compagni e torno molto spesso a Roma”.