Home Calciomercato Milan, Mirabelli: “In attacco avrei voluto…”

Milan, Mirabelli: “In attacco avrei voluto…”

CONDIVIDI
Mirabelli
Mirabelli © Getty Images

Torna a parlare Massimiliano Mirabelli dopo l’addio al Milan arrivato con il passaggio di proprietà dai cinesi al fondo Elliott. L’ex ds dei rossoneri ha fatto il punto anche se alcuni rimpianti di mercato.

MIRABELLI TORNA A PARLARE DI MILAN – Intervistato da 7Gold Massimiliano Mirabelli è tornato a parlare di Milan e dei 15 mesi passati come direttore sportivo della squadra. L’ex dirigente ha anche svelato un rimpianto di mercato non essendo riuscito ad arrivare ad Aubameyang: “Yonghong Li? Ci ha sorpreso sicuramente. Strano che il Milan venga acquistato e lasciato in così poco tempo. Lascia da pensare ma ci ha lasciato tutti sorpresi. Il mondo Milan mi ha preso tantissimo, sono stati 15 mesi di duro impegno”. <<< MILAN, LE ULTIME NOTIZIE >>>

Mirabelli parla del Milan

MIRABELLI SU ANDRE SILVA ED AUBAMEYANG – Il ds dei rossoneri ha parlato anche di André Silva, acquistato dal Porto e di Aubameyang: “André Silva è un calciatore di grande valore ed un anno non è bastato per l’ambientamento, è stato poco per tutti. Mi auguro che possa tornare in rossonero, sentiremo parlare di lui per anni. Rimpianti? Sanno tutti quello che pensavo di Aubameyang. Purtroppo ci è mancato qualcosa in attaccom a una squadra non si crea con una sola sessione di calciomercato”. <<< MILAN, LEGGI IL PROSSIMO ARTICOLO >>>

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!