Home Calciomercato Guardiola, che stoccata a Raiola: ”Mi ha offerto Pogba e Mkhitaryan. Ma...

Guardiola, che stoccata a Raiola: ”Mi ha offerto Pogba e Mkhitaryan. Ma io sono un cane…”

CONDIVIDI
Premier League 33a giornata
Pep Guardiola ©Getty Images

MILANODopo l’attacco di Raiola, ecco la risposta di Guardiola con un retroscena di mercato davvero sorprendente.

Guardiola, che stoccata a Raiola: ”Mi ha offerto Pogba e Mkhitaryan. Ma io sono un cane…”

Conferenza stampa in vista della gara contro lo United. Pep Guardiola parla della partita ma si lascia sfuggire anche altro, stavolta non all’indirizzo di Mourinho ma nei confronti di Raiola: “Io vigliacco? Non capisco perché sono così cattivo, perché sono un codardo. La verità è che non ho mai parlato con lui, forse Ibra gli ha detto delle cose su di me. So solo che questa persona, due mesi fa, è venuta da me ad offrirmi Mkhitaryan e Pogba. Se l’ha fatto, probabilmente, era interessato che i suoi assistiti giocassero con me, con noi; ma io sono un cane, perché dovrebbe farlo? Dovrebbe proteggere i suoi giocatori, non farli giocare con una persona come me. Inoltre deve rispettare i cani. Che cosa abbiamo risposto? Di no ovviamente, Pogba è troppo caro” ha concluso.

Guardiola, che stoccata a Raiola: ”Mi ha offerto Pogba e Mkhitaryan. Ma io sono un cane…”

Immediata la replica di Mino Raiola alla ‘BBC’, ha spiegato: “Non ho mai parlato con Pep Guardiola. Se l’avessi fatto sarei andato direttamente dal City, un club fantastico con un manager fantastico” ha concluso.