Home Calciomercato Esonero Mourinho, ci siamo: ora Zidane o Conte

Esonero Mourinho, ci siamo: ora Zidane o Conte

CONDIVIDI
Esonero Mourinho
Mourinho © Getty Images

Esonero Mourinho, il portoghese destinato a salutare il Manchester United. La vittoria in extremis contro il Newcastle potrebbe non bastare a salvare la panchina.

ESONERO MOURINHO, ANCHE CONTE TRA I POSSIBILI SOSTITUTI – José Mourinho potrebbe salutare il Manchester United. L’allenatore portoghese rischia seriamente di essere esonerato dopo anche dopo la vittoria in extremis contro il Newcastle. La sua posizione, stando a quanto si legge sul Mirror, era già compromessa ed il risultato contro la squadra di Benitez potrebbe non bastare. Ora con la sosta per le nazionali la dirigenza potrà pensare al da farsi con molti nomi che sono stati accostati allo United nelle ultime ore. I tifosi sembrano essere dalla parte dell’allenatore portoghese, ma i nomi di Zinedine Zidane ed Antonio Conte da tempo circolano attorno ai Red Devils e potrebbero tornare d’attualità già nelle prossime ore. <<< ESONERO MOURINHO, LE ULTIME >>>

Esonero Mourinho, chi al suo posto

ESONERO MOURINHO, A BREVE LA DECISIONE – La partita contro il Newcastle di Rafa Benitez sembrava aver chiuso ogni tipo di discorso sul futuro della panchina. L’allenatore spagnolo ha visto i suoi portarsi sullo 0-2 dopo soli dieci minuti grazie alle reti di Kenedy e Muto. Un inizio shock per la squadra di casa che ha portato Mourinho a cambiare scacchiere tattico dopo soli 18 minuti. Fuori infatti Bailly che ha lasciato spazio a Mata con il trequartista spagnolo che al minuto numero 70 ha ridato fiato ai propri tifosi segnando su calcio di punizione. Dopo pochi minuti è Martial che regala il pareggio ai suoi con il 2-2 mentre al 91′ proprio Alexis Sanchez, uno dei più criticati, ha regalato il 3-2 che potrebbe anche salvare il posto dell’ex allenatore dell’Inter. <<< MOURINHO, LEGGI IL PROSSIMO >>>

Esonero Mourinho, ora Zidane o Conte?

ESONERO MOURINHO, IL POSSIBILE SOSTITUTO – Sono due i nomi che si fanno da tempo per prendere il posto del portoghese sulla panchina dello United. Uno è quello di Zidane che però tempo fa ha affermato di voler attendere la fine della stagione prima di tornare alla guida di una squadra. Nelle ultime ore prende invece piede l’ipotesi che porta ad Antonio Conte con l’ex ct della nazionale italiana che piace alla dirigenza del Manchester United che starebbe pensando anche a Giuseppe Marotta per quello che riguarda l’organigramma societario. Da capire se l’allenatore italiano vorrà proseguire la sua carriera in Inghilterra. Il successo odierno però potrebbe portare il club a prolungare ancora la fiducia all’ex Porto e Real Madrid che ha dimostrato un ottimo rapporto con i tifosi. <<< MANCHESTER UNITED-NEWCASTLE, QUANTE EMOZIONI >>>

Esonero Mourinho, altri candidati

ESONERO MOURINHO, I NOMI PER LA PANCHINA – Da tenere in considerazione anche quella che al momento appare un’ipotesi di difficile realizzazione: Pochettino. L’allenatore del Tottenham piace alla dirigenza dei Red Devils e potrebbe arrivare un’offerta agli Spurs per portare a Manchester l’allenatore argentino. Massimo Marianella, durante la telecronaca della partita di oggi ha riportato anche le possibilità che portano a Carrick in attesa di un accordo di Zidane e Laurent Blanc che ha anche giocato a fine carriera con lo United. Più difficile l’opzione Wenger così come quella che porterebbe a Claudio Ranieri.

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!