Home Calciomercato Esonero Inzaghi, le ipotesi per la panchina

Esonero Inzaghi, le ipotesi per la panchina

CONDIVIDI
Esonero Inzaghi
Filippo Inzaghi © Getty Images

Esonero Inzaghi, l’allenatore rischia dopo un punto quattro partite con il Bologna. La sconfitta contro il Genoa ha scatenato il disappunto dei tifosi.

ESONERO INZAGHI, LA PANCHINA DEL BOLOGNA A RISCHIO – Il suo cammino a Bologna è appena cominciato e la dirigenza ha dimostrato di essere dalla sua parte, ma il primo mese dei rossoblu in questa nuova stagione è completamente da dimenticare. La squadra felsinea ha infatti conquistato solamente un punto nelle prime quattro uscite con un calendario tutt’altro che impossibile avendo incontrato Spal, Frosinone, Inter e Genoa. Fatta eccezione per i nerazzurri tutte squadre sulla carta abbordabili per gli emiliani. <<< BOLOGNA, LE ULTIME >>>

Bologna, panchina Inzaghi a rischio

ESONERO INZAGHI, LE POSSIBILI SOLUZIONI – Ora i rossoblu saranno attesi da due partite molto difficili. Dovranno infatti affrontare prima la Roma in casa con i giallorossi costretti a fare punteggio pieno dopo gli ultimi deludenti risultati e poi la Juventus a Torino con i bianconeri che non perdono un colpo. Due sfide che potrebbero lasciare i rossoblu a quota un punto dopo sei giornate rendendo la rincorsa alla salvezza sempre più difficile. Alcuni tifosi sui social network hanno già chiesto un cambio di guida della squadra. I nomi che circolano sono quelli di Nicola e Guidolin mentre sembra improponibile un ritorno di Donadoni. <<< BOLOGNA, LEGGI IL PROSSIMO >>>