Home Calciomercato Esonero Gattuso, ora Conte è più di un’ombra

Esonero Gattuso, ora Conte è più di un’ombra

CONDIVIDI
Esonero Gattuso
Gattuso © Getty Images

Esonero Gattuso, il terzo pareggio consecutivo del Milan mette di nuovo in difficoltà la posizione dell’allenatore rossonero.

ESONERO GATTUSO, OCCHIO A CONTETre pareggi consecutivi contro Cagliari, Atalanta ed Empoli per il Milan che vede allontanarsi sempre di più la zona Champions League. Una situazione che rischia di mettere in difficoltà Gennaro Gattuso che ha fino a qui sempre avuto l’appoggio della società rossonera. I brutti risultati però, compresa la vittoria striminzita in casa del Dudelange, rischiano di far rivedere i piani al club che quest’anno vuole raggiungere la qualificazione alla prossima Champions League anche dopo un acquisto importante come quello di Higuain in estate. <<< VOTI EMPOLI-MILAN >>>

Esonero Gattuso, Conte nel mirino di Elliott

ESONERO GATTUSO, CONTE PRIMO NOME – La sensazione è che il club voglia continuare a dare delle possibilità all’attuale allenatore che sta comunque facendo giocare bene la squadra che però non sta mostrando il suo carattere in campo. Vero però che la sfida contro il Sassuolo di domenica sera sarà con ogni probabilità molto importante per capire il suo futuro. Se non dovesse arrivare la vittoria neanche al Mapei Stadium, Leonardo e Maldini potrebbero iniziare a pensare ad un cambio. La sensazione è però che la società potrebbe operare un cambio solo per arrivare ad Antonio Conte, esonerato dal Chelsea in estate. <<< MILAN, LEGGI IL PROSSIMO ARTICOLO >>>

Esonero Gattuso, prossime partite decisive

ESONERO GATTUSO, TEMPO FINO ALLA SOSTA – Possibile che all’allenatore venga dato tempo fino alla prossima sosta per cercare di cambiare rotta e rialzare il Milan in classifica. Al ritorno dopo lo stop per le nazionali ci sarà il derby di Milano contro l’Inter che i rossoneri vogliono tornare a vincere in campionato. Resta quindi da tenere d’occhio la situazione Gattuso in casa Milan con la bandiera rossonera che deve tornare a fare risultati se non vuole rischiare la propria panchina. <<< CONTE, LE ULTIME NOTIZIE >>>

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!